chakra milano agrate brianza, riequilibrio chakra, olistica visione, lucia pappalettera

I chakra

 

Il sistema dei chakra è un modello filosofico dell'universo che si basa su 7 livelli.  Nato in India più di 4000 anni fa e giunto a noi attraverso lo yoga, questi punti sono centri di attività che ricevono, assimilano ed esprimono l'energia della forza vitale.
Il termine “chakra” tradotto alla lettera significa “ruota o disco” e si riferisce ad una sfera rotante di attività bioenergetica che emana dai più importanti gangli nervosi che si diramano dalla colonna vertebrale.
Vi sono 7 di queste ruote, poste una sull'altra in una colonna di energia che unisce la base della colonna vertebrale alla sommità del capo. Esistono anche chakra minori nelle mani, nei piedi, sulla punta delle dita e sulle spalle. I 7 chakra:

chakra milano agrate brianza, riequilibrio chakra, olistica visione, lucia pappalettera

Come si evince dalla tabella, questi punto hanno una serie di collegamenti di vario tipo: dall'organico-fisico allo psico-energetico e di conseguenza è molto importante che vengano osservati, valutati e riequilibrati.

I sistemi di riequilibrio spaziano dall'utilizzo dei rimedi floreali, agli oli essenziali, alla cromopuntura e al massaggio, i quali possono essere utilizzati ad uso topico, direttamente sulla zona interessata, attraverso un massaggio dolce che faccia penetrare in profondità il rimedio prescelto.

Fondamentale tecnica di riequilibrio dei chakra è anche la respirazione e la meditazione. Ma al di là di questi metodi, è importante riconoscere a livello di coscienza, quale sia l'aspetto chiave fondamentale che possa aver causato un disequilibrio. Il nostro organismo potrebbe essere rappresentato come tante Matrioske, dove quella esterna racchiude e comprende tutte quelle interne. L'energia rappresenta la parte più esterna e quindi quella che comprende tutto il nostro essere.

Di conseguenza l'approccio da intraprendere per un possibile riequilibrio può e deve necessariamente spaziare a 360 gradi, comprendendo varie strategie terapeutiche che andranno scelte con cura e attenzione e che possono variare continuamente in uno schema di ricerca omeostatica in continuo cambiamento.